L’Assemblea dei Soci approva il bilancio consolidato della Banca Popolare del Lazio

Redazione8 Giugno 2021
Sede1

Lo scorso 27 maggio si è svolta l’Assemblea Ordinaria dei Soci della Banca Popolare del Lazio, con le modalità previste dall’art. 106 comma 6 del "Decreto Cura Italia", convertito dalla L. 27/2020, come prorogato dall’art. 3, comma 6 del D.L. 183/2020, convertito con modificazioni dalla L. n. 21/2021, in via esclusiva, con il Rappresentante Designato, previsto dall'articolo 135-undecies del decreto legislativo 24 febbraio 1998 n. 58

L’Utile netto si attesta a € 10,698 milioni, un eccellente risultato ottenuto nonostante le limitazioni operative determinate dall’emergenza sanitaria, che con le chiusure e restrizioni rese necessarie per il contenimento del virus ha ostacolato lo sviluppo delle attività economiche.

Ad esso hanno contribuito molti fattori”, commenta il Presidente del Comitato Esecutivo Massimo Lucidi “un margine di interesse sostanzialmente stabile, nonostante lo storico basso livello dei tassi; un margine da servizi che ha avuto un incremento di oltre il 4,6 % ed un rilevante incremento degli investimenti finanziari che sono aumentati di quasi 3 milioni rispetto al precedente anno”.

Ciò ha permesso un adeguato ritorno per l’azionista con la distribuzione di una quota del dividendo pari ad € 0,30 per ogni azione, mentre la restante parte del dividendo pari ad € 0,20 ad azione, nonché i dividendi dell’esercizio 2019, pari a € 0,60 per azione,  potranno essere eventualmente distribuiti solo dopo il 30 settembre 2021, previa autorizzazione della Banca d’Italia in esito alle verifiche riguardo la situazione sanitaria ed economica del Paese

“Anche i risultati patrimoniali sono di notevole soddisfazione”, prosegue Lucidi “rispetto lo scorso anno gli impieghi hanno avuto un incremento del 9,69%, la raccolta del 14,94% e la raccolta indiretta addirittura del 19,30%.”

Il CET 1 ratio ed il Total capital ratio si attestano al 18,81%, ben oltre i minimi prudenziali; viene così garantito il free capital necessario per gli sviluppi futuri della banca.

Il coverage ratio sul totale dei crediti non performing risulta pari al 52,37 %, sensibilmente incrementato rispetto al 45,24 % dello scorso anno.

Il bilancio consolidato del Gruppo Banca Popolare del Lazio espone Il conto economico consolidato che si chiude con un utile netto di € 10,2 milioni e incrementa di € 253 mila (+2,53 %) rispetto allo scorso anno. Il CET1 ratio e il Total capital ratio consolidato si attestano al 18,44% e pongono il Gruppo in una condizione di assoluta tranquillità in termini di solidità patrimoniale.

L’Assemblea ha nominato quali Sindaci effettivi: Romagnoli Carlo, Giorgi Fabiola e Ceci Giancarlo, e quali Sindaci supplenti: Martellucci Andrea e Quaglia Luca, nonché designato il Presidente del Collegio Sindacale nella persona di Carlo Romagnoli; infine, quali Probiviri effettivi: Giuliani Sandro, Sorrentino Tullio, Dari Mattiacci Giovanni, Lupoli Sossio e Scotti Mario e quali Probiviri supplenti: Palone Massimo e Sergiacomo Andrea.

chevron-down-circle