Giorgio Greci, ANCI Provinciale: "Decaro ha ragione, il Governo fa scarica barile sui Sindaci"

Redazione19 Ottobre 2020
images
Giorgio Greci

All’indomani del varo del nuovo Dpcm del Governo Conte, alle immediate parole di disappunto del Presidente dell’ANCI Nazionale, Antonio Decaro, si sommano anche le perplessità del responsabile provinciale Giorgio Greci, che non ha nascosto il suo malumore.

“Ancora una volta il Governo ha giocato a scaricabarile, con provvedimenti che scaricano la responsabilità dell’emergenza igienico sanitaria sulle spalle dei Sindaci. Trovo assolutamente condivisibili le parole del Presidente Decaro: “nei momenti difficili le istituzioni si assumono le responsabilità non le scaricano su altre istituzioni con cui lealmente dovrebbero collaborare”.

“Chi è al Governo – aggiunge Greci -, ha avuto mesi  per studiare una controffensiva adeguata all’emergenza, ma evidentemente si procede a tentoni e mentre solo poche settimane fa lo stesso Conte si faceva immortalare senza mascherina in una foto di gruppo in un noto ristorante, ora si è ricordato che con l’arrivo del freddo le cose potevano peggiorare. Tutto questo è inaccettabile e ci aspettiamo più serietà, senso di responsabilità e collaborazione da parte di chi è al Governo e non uno scaricabarile che mette in difficoltà Sindaci e Amministrazioni comunali”.

chevron-down-circle