Dal 22 al 31 Agosto “Aria di Friuli Venezia Giulia”

Clara Mennella17 Luglio 2022

Torna dopo 2 anni “Aria di Festa” la manifestazione che celebra l’ingrediente territoriale più famoso d’Italia: l’aria, che a San Daniele del Friuli rende unica la stagionatura degli omonimi prosciutti.

L’edizione 2022 scivola a fine agosto invece del tradizionale mese di giugno durante il quale si è svolta da oltre 35 anni e abbraccia nel format una serie di appuntamenti organizzati lungo la “Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia” per creare un evento con forte attrazione turistica e con un ricchissimo calendario dal 22 al 31 di agosto.

Il centro della cittadina di San Daniele del Friuli - Ranieri Furlan/Phocus Agency ©

Si chiamerà “Aria di Friuli Venezia Giulia” l’appuntamento immancabile di questa estate che offrirà molteplici attività che hanno caratterizzati anche le precedenti edizioni: laboratori di degustazione, in cui il Prosciutto di San Daniele sarà abbinato durante delle masterclass guidate ai vini, alle birre e agli altri prodotti DOP del territorio, stand enogastronomici e pic-nic, per gustare i prodotti locali nell’atmosfera conviviale del paese e, infine, visite guidate alla scoperta delle bellezze architettoniche di San Daniele del Friuli e del territorio del Friuli Collinare.

Gli eventi diffusi si svolgeranno dal 22 al 25 agosto e il 30 e 31 agosto mentre il focus sul Prosciutto di San Daniele coinvolgerà tutta l’omonima cittadina dal 26 al 29 agosto.

Panoramica di San Daniele

Mario Emilio Cichetti, Direttore Generale del Consorzio ha dichiarato: «Per il 2022 la storica manifestazione Aria di Festa viene arricchita dalla presenza della Regione Friuli-Venezia Giulia collocandosi eccezionalmente a fine agosto per promuovere in sinergia il comparto turistico ed enogastronomico regionale. L’evento, congiuntamente alle altre iniziative di comunicazione intraprese dal Consorzio, prosegue nell’obiettivo di rafforzare l’awareness del prodotto, avvicinando sempre più il consumatore al mondo del San Daniele, valorizzando tutte le componenti che lo rendono un importante rappresentante dell’agroalimentare italiano».

©Andrea Pisapia

Secondo Sergio Emidio Bini, assessore regionale alle Attività produttive e Turismo “Il Prosciutto di San Daniele è un prodotto che racconta in pieno il suo territorio ed è un elemento di grande notorietà per la destinazione Friuli Venezia Giulia. Il turista che entrerà in contatto con questo territorio potrà scoprire una terra ricchissima che vale la pena di conoscere”.

Tutte le info sull’evento: https://eventi.prosciuttosandaniele.it/aria-di-friuli-venezia-giulia/

chevron-down-circle